Seguimi

Marmellata di arance Bimby

La ricetta per il bimby della marmellata alle arance.

Marmellata di arance Bimby
Marmellate
Questa ricetta Bimby è:

Abbiamo iniziato la settimana con la confettura di carote alle mandorle e la finiamo con un’altra marmellata, quella di arance. 

La ricetta è stata presa dal calendario ufficiale bimby che mi è stato regalato quando l’ho acquistato, nè ho soltanto diminuito del dosi di zucchero.
Trovo che preparare le marmellate con il bimby sia decisamente più semplice e veloce, metti tutti gli ingredienti nel boccale e a far il resto ci pensa lui, un vero e proprio aiutante in cucina.

Ormai avrete capito che le ultime ricette postate sono tutte inerenti al Natale e questa rientra perfettamente nella categoria Regali Natalizi.
Prossima settimana pubblicherò il PDF con i dolci di Natale 2011 suggeriti da voi, sto infatti testando l’ultima ricetta, vi lascio solo immaginare il dolce profumino.

Non mi resta che augurarvi un buon weekend e mi raccomando preparate tante cose buone.

Alla prossima ricetta!

Nea!

Marmellata di arance Bimby

Valida per: Bimby TM5 / TM31

60+ min Tempo
5 Porzioni
Costo
Difficoltà

Ingredienti

  • 1 kg arance non trattate
  • 350 gr zucchero

Istruzioni

  1. Ricavare la scorza di due arance, dopo averle tagliate a listarelle far bollire nell'acqua per qualche minuto e ripetere l'operazione. 

  2. Pelare a vivo le arance, tagliarle a tocchetti e mettere nel boccale, tritare: 5 sec. vel. 5. 

  3. Riunire sul fondo con la spatola e aggiungere lo zucchero, cuocere con il cestello appoggiato sul coperchio: 40 min. 100° vel. 2.

  4. Unire alla marmellata le scorzette scolate e proseguire la cottura: 20 min. Varoma vel. 1.

  5. Controllare la cottura facendo la prova piattino e al bisogno proseguire per qualche minuto a temperatura Varoma.

  6. Invasare in barattoli sterilizzati e pastorizzare (leggi qui) per 30 minuti.

  7.  Riporli al riparo della luce e dell’umidità.

  8. Una volta aperti i vasetti, vanno conservati in frigo... Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Rating: 4.1/5. From 50 votes.
Please wait...
Cucina Italiana

Ricette Simili

12 commenti su “Marmellata di arance Bimby

  1. ciao, ho fatto questa ricetta, ma mi è venuta troppo dolce e troppo “dura”, nonostante l’abbia cucinata un paio di minuti in meno.
    Volevo chiederti: il peso della frutta è riferito alla frutta con buccia o già curata?
    posso ridurre lo zucchero, magari aumentando il tempo di cottura?

    Grazie dei consigli, ciao

  2. ciao franc.. si puoi ridurre la quantità di zucchero (anche a me non piace cosi dolce) io ho usato circa 450 gr. di zucchero di canna (uso solo quello) ed è buonissima.

  3. Adopero sempre il Bimy giornalmente e mi trovo benissimo ora provo a fare la marmellata di arance ma con quelle amare, vedrò il risultato poi ti saprò rire!
    Grazie comunque per tutte le ricette.Ciao

  4. sicuramente lo zucchero è troppo io ho trovato una ricetta con 300 gr di zucchero poi vi faccio sapere

  5. Io l’ho fatta con lo zucchero di canna. È venuta buona.

  6. Ciao Nea sto facendo proprio adesso la marmellata. Mia madre quando è tornata a casa dal lavoro ed è entrata in casa ha detto: ” che buon profumo”. Ho già fatto altri due tipi di marmellate che avevi pubblicato. Anche quelle sono venute una favola. Quando l’assaggio ti faccio sapere.

  7. Ciao Nea ho già assaggiato la marmellata, non ho resistito. È fantastica!!!

    1. Ciao Nadia, sono felicissima della buona riuscita della marmellata. 🙂 Buon anno.

  8. Ciao volevo chiederti ma le arance li devo usare anche la buccia? Grazie

    1. Ciao Ely, se nella marmellata vuoi anche le scorzette devi separare la scorza (solo la parte arancione senza quella bianca) dalle arance. Nel boccale però vanno inserite comunque pelate a vivo. 🙂

  9. Da anni uso il Bimby per le marmellate,tutte con 1000 gr di frutta e 300gr di zucchero,in particolare per le arance uso il frutto completo( senza semi).sono buonissime!!!

  10. Vorrei sapere se per le arance amare sono valide le stesse quantità e procedure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Effettua l'accesso

Non hai un’account? Registrati qui
0