Burger di quinoa e lenticchie rosse Bimby

Burger di quinoa e lenticchie rosse Bimby

Da oggi inizia la settimana europea della consapevolezza sull’Endometriosi ed essendo una malattia che conosco bene, in quanto mi appartiene, ho voluto partecipare all’iniziativa nata su Facebook, di condividere quante ricette possibili, adatte per chi è affetto da questa malattia.

L’input mi è arrivato curiosando sul blog di Costanza “Rollingbeans“, conosciuta attraverso un gruppo di facebook dedicato appunto all’Endometriosi, infatti mi sono ispirata ad una sua ricetta per creare questi burger vegetali superlativi.
Ok, io non mangio carne e credete che sia di parte, ma il mio ragazzo no e li ha semplicemente adorati.

Ammetto che da quando ho scoperto di soffrirne, mi sono da subito informata e ho cambiato la mia alimentazione, che per questo problema è un punto fondamentale e posso finalmente dire che i dolori da essa dovuti sono diminuiti.

Infatti questi meravigliosi burger di quinoa e lenticchie rosse sono senza glutine, senza latticini e vegani, quindi endocompatibili, ma sono perfetti anche a chi è alla ricerca di qualcosa di buono, saporito e adatto alle proprie intolleranze.

Sono davvero buoni e sono anche a prova di carnivoro, provare per credere, io li ho accompagnati ad una buonissima salsa allo yogurt. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

Aggiornata il: 30 Agosto 2018

Burger di quinoa e lenticchie rosse Bimby

Valida per: Bimby TM6 / TM5 / TM31
5 da 2 voti
Tempo totale 30 min
Cucina Italiana
Porzioni 4

Ingredienti
 

  • 250 gr lenticchie rosse cotte
  • 100 gr quinoa cotta
  • 1/2 porro o 1 cipolla piccola
  • 1/2 peperone rosso
  • 1 cucchiaio farina di riso (o quella che preferite)
  • 20 gr olio EVO
  • peperoncino e erbe aromatiche q. b. (a piacere)
  • semi di sesamo q. b. (facoltativo)

Istruzioni
 

  • Mettere nel boccale le lenticchie rosse e la quinoa entrambi lessati e scolati per bene, frullare: 10 sec. vel. 7 e mettere da parte.
  • Pulire 1/2 peperone rosso e tagliarlo a pezzi, metterlo nel boccale insieme al 1/2 porro e agli aromi, tritare: 10 sec. vel. 7.
  • Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola, aggiungere l’olio e cuocere: 5 min. 100° vel. 1. (Se il composto risulta troppo acquoso, proseguire per qualche minuto a varoma).
  • A questo punto unire le lenticchie e la quinoa frullate, la farina di riso, salare e amalgamare: 30 sec. vel. 4.
  • Con le mani leggermente inumidite prendere poco composto alla volta e formare dei burger della forma che preferite, a piacere spolverarli con dei semi di sesamo.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa.
  • Lasciar intiepidire leggermente e servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

In alternativa si possono essere cotti sia in padella che a Varoma.
4 commenti
  1. L’impasto risulta troppo morbido per creare dei Burger, ho provato ad aggiungere del pangrattato, ma ce ne vuole tanto. Altri consigli?

  2. ciao, ma hai usato 250 gr di lenticchie secche che poi hai cotto o 250 gr di lenticchie già cotte? grazie per le tue ricette!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta questa ricetta




Ricetta Precedente
Sanguinaccio Bimby

Sanguinaccio Bimby

Ricetta Successiva

Gnocchi di Patate Bimby

Ricette correlate
Spinacine Bimby
Leggi

Spinacine Bimby

La mia febbre dell’autoproduzione non è ancora passata e quindi perché non prepararsi le spinacine con il bimby…