Seguimi

Risotto alla zucca Bimby

La ricette per il bimby del risotto alla zucca.

Risotto alla zucca Bimby
Primi
Questa ricetta Bimby è:

Mercoledì, giro di boa per molti! 🙂 Oggi altra ricetta per Halloween, anche se noi qui lo prepariamo a prescindere dalla festa.

E’ un risotto tipicamente autunnale ed essendoci la zucca è perfetto da servire anche per la cena del 31.

Lo so, sono ormai da ricovero con tutte queste ricette con la zucca vero? Ma vi prometto che la prossima volta posterò un bel dolce e senza zucca. 😉

Scappo a fare la casalinga disperata ancora per qualche ora.

Buona giornata gente!

Alla prossima ricetta!

Nea!

Risotto alla zucca Bimby

Valida per: BIMBY TM5 / TM31

35 minuti Tempo
4 Porzioni
Costo
Difficoltà

Ingredienti

  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 400 gr di zucca
  • 1 scalogno
  • 30 gr di olio EVO
  • 50 ml di vino bianco secco (1/2 misurino)
  • 700 gr di acqua
  • 1 cucchiaio di dado vegetale
  • 300 gr di riso carnaroli
  • burro e parmigiano q. b. (facoltativi per gli intolleranti)
  • sale q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale lo scalogno, l’aglio e 100 g zucca, tritare: 10 sec. vel. 5, ora unire l’olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1. Aggiungere il riso e il vino, tostare: 3 min. 100° Antiorario vel. 1. Versare il brodo (o l’acqua + il dado bimby), aggiungere i restanti 300 gr di zucca tagliata a pezzi, salare e cuocere: 15 min. 100° Antiorario vel. 1. Controllare la cottura del riso e di sale. Lasciar riposare per qualche minuto e successivamente mantecare con una noce di burro aiutandosi con la spatola. Impiattare e servire a piacere con una spolverata di parmigiano… Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Rating: 3.8. From 152 votes.
Please wait...

Ricette Simili

34 commenti su “Risotto alla zucca Bimby

  1. La ricetta a mio parere e’ ottima, ho solo aggiunto una fase per tostare il riso 🙂

    1. Ottimo suggerimento, grazie. 🙂

  2. Ma se si dimezzano le dosi i tempi rimangono quelli? Grazie mille!

    1. Ciao Simona, anche se dimezzi le dosi il tempo di cottura del riso rimane lo stesso. 🙂

  3. buonissima solo che gli ho aggiunto un po’ di pancetta.

    1. Ottima alternativa. 🙂

  4. ‘ho fatto ed è venuto uno schifo !!! 900gr di acqua sono troppi viene un brodo e senza tostare il riso è pure lesso!!!!! inoltre dal manuale ho letto che quando si cuoce pasta, riso bisogna impostare la modalità antiorario altrimenti le lame tagliano i chicchi

    1. Ciao Sabrina, mi dispiace che la ricetta non ti sia venuta, ma forse nella preparazione ti è sfuggita la parte dove dovevi impostare l’antiorario.

      1. io l ho tostato e mi è venuto buonissimo quasi quasi ti invito a pranzo ahahhahah

        1. Tostare non serve a nulla, me lo disse un signore che il riso lo pila a verona

  5. Dado? Ma dove? Metti del buon brodo fatto in casa, che col dado ti rovini solo il palato

          1. Io lo faccio disidratato, non umido… quello di pollo o con carne lo faccio normale e lo congelo, quando serve lo tiro fuori

          2. Di pollo non l’ho mai fatto, di carne invece si e disidratato viene buonissimo. Ho un file con tutti i tipi di brodo, ma non so se lo posso condividere …

  6. Il risotto, a mio parere, è ottimo. Per quanto riguarda la quantità d’acqua, come sappiamo, dipende dal tipo di riso, carnaroli, arborio, ribe, e cosi via. Nel mio caso ho usato riso integrale e per gr. 200 di riso ho messo gr. 210 d’acqua e negli ultimi 5′ ho dovuto far addensare a varoma. Se posso permettermi, accanto alla quantità d’acqua aggiungerei la frase, varia in base al tipo di riso. Comunque complimenti!

    1. Ciao Anna, hai assolutamente ragione, grazie per il consiglio. 🙂

  7. buonissimo eccellente l unica modifica apportata è che acqua ne ho messo 700 e per salare ho usato solo 2 dadi vegetali senza aggiunta di sale è venuto buonissimo vellutato lo consiglio a tutti grazie Nea bella ricetta

  8. Grazie Nea, fantastica ricetta. Ho fatto questo risotto ieri sera e abbiamo gradito tutti…compreso il mio bimbo che la prossima settimana compie un anno! Ho seguito alla lettera la tua ricetta, ho solo allungato leggermente la cottura per via del tipo di riso che ho utilizzato.
    Ho scoperto per caso il tuo blog…mi piace parecchio e ora ti seguirò molto volentieri!!

  9. Grazie Nea per questa ricetta 🙂 Ho cucinato il tutto ieri sera ed il risultato è stato ottimo: risotto cremoso e saporito! Devo dire che i commenti precedenti mi sono serviti per non commettere errori durante la preparazione. A tale proposito vi dico quali sono state le mie variazioni: a)Ho ridotto la quantità di acqua da 700 a 500 ml. b) Ho omesso il vino (solo perché non lo avevo). c) Ho sostituito lo scalogno con la cipolla. Tra gli ingredienti facoltativi ho utilizzato burro e parmigiano per la mantecatura. Avendo scelto un riso integrale ho dovuto allungare i tempi di cottura fino a 30 min.

  10. Ciao Nea!!! Ti ho scoperto oggi perché ero alla ricerca di una ricetta bimby per fare il riso alla zucca!!! Ovviamente ricetta provata….buonissima!!!!!???????????? Grazie mille per averla condivisa!! Anche io ho impostato sulla temperatura varoma gli ultimi minuti perché avevo notato che era un po’ liquido: ma secondo me dipende dal riso!! Ora che ti ho scoperta proverò di sicuro altre tue ricette!!!

  11. Ho seguito la ricetta alla lettera ed il risulta è stato perfetto.
    Complimenti e grazie !

  12. Ottima ricetta!!!è venuto buonissimo!

  13. Ottima ricetta ho solo dato una spolverata di noce moscata alla fine.buonissimo!!!!!!

  14. Seguita la ricetta passo per passo ed il risultato è stato fantastico! Grazie sei bravissima!

  15. Ho seguito tutta la ricetta è mi è venuto perfetto,però la zucca probabile che io l’abbia tagliata male ma non è venuta cotta????????

  16. È la seconda volta che lo faccio, è veramente molto buono! Ho aumentato la cottura del riso di un paio di minuti!

  17. Sono un po perplesso per alcuni particolari.
    )1 vedo che molti allungano poco o tanto la cottura. Ma….il riso va mangiato al dente e un carnaroli di marca cuoce in non più’ di ) minuti !!!!
    2) nessuno, credo, parla di un particolare fondamentale nel risotto col Bimby , e cioè’ che l’acqua o il brodo che sia deve essere aggiunto al boccale , dopo la fase di tostatura , BOLLENTE !!! e non freddo di conseguenza dalle ricetti ” ufficiali” occorre sottrarre qui 5 minuti di cottura che servirebbero alla macchina per raggiungere i 100 gradi di temperatura !!!
    3) la tostatura del riso serve eccome, ma col bimby, purtroppo non viene eseguita a dovere a causa dell’insieme troppo umido.
    Comunque il particolare essenziale e’ il brodo bollente, e la consistenza ” all’onda” .

  18. Posso fare la ricetta per 6 persone aumentando le dosi del 50%? e soprattutto il bimby ha la capacità di cucinare il riso per 7 persone?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Effettua l'accesso

Non hai un’account? Registrati qui
0