Seguimi

Risotto ai funghi Bimby

La ricetta per preparare un buonissimo risotto ai funghi.

Risotto ai funghi Bimby
Primi
Questa ricetta Bimby è:

Oggi è una di quelle giornate un po’ così, sarà che c’è un’aria freddina qui a Torino e il sole è così timido che spesso non si vede. 

Sarà che sono andata a dare l’ultimo saluto alla nonna di una mia carissima Amica e il vederla così triste e affranta mi ha scatenato una compassione così forte da volerla abbracciare stretta a me.

Chi mi conosce sa che sono una ragazza un po’ particolare, molto fredda per alcuni e a volte nelle situazioni più difficili riesco ad essere così distaccata da sembrare senza sentimenti.
In realtà spesso tendo ad isolarmi e soffrire dentro, senza voler mai pesare sugli altri, oggi invece è stato tutto diverso.

Non sono riuscita a trattenermi e dopo aver incrociato il suo sguardo, sono scoppiata a piangere, una reazione così inaspettata che mi ha spaventato.
Lo so che sembrerò strana per alcuni di voi, ma per me è stata una reazione così forte che mi sono stupita di me stessa.

Dobbiamo essere forti si, ma ogni tanto bisogna anche lasciarsi andare, perchè siamo umani.
Tranquilli che ora mi riprendo, magari vado a preparare un dolcetto per tirarmi su.

Alla prossima ricetta!

Nea!

Risotto ai funghi Bimby

Valida per: BIMBY TM5 / TM31

30 minuti Tempo
4 Porzioni
Costo
Difficoltà

Ingredienti

  • 300 gr riso carnaroli
  • 1 scalogno
  • 20 gr olio EVO
  • 50 ml vino bianco secco
  • 300 gr funghi già puliti e di quelli che preferite
  • 700 gr brodo vegetale (o acqua + dado vegetale bimby)
  • burro q. b.
  • parmigiano grattugiato q. b. (facoltativo)

Istruzioni

  1. Mettere nel boccale lo scalogno, tritare: 5 sec. vel. 7. 

  2. Riunire sul fondo con l'aiuto della spatola e aggiungere l'olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1.

  3. Unire il riso, tostare: 3 min. 100° Antiorario vel. 1.

  4. Aggiungere il vino e i funghi puliti e tagliati a pezzetti, sfumare: 2 min. 100° Antiorario vel. 1.

  5. A questo punto unire il brodo (o l'acqua + dado) e cuocere: 14 min. 100° Antiorario vel. 1. 

  6. Controllare la cottura del riso e lasciarlo riposare qualche minuto nel boccale spento e chiuso.

  7. Aggiungere una noce di burro e mantecare con l'aiuto della spatola.

  8. Servire a piacere con del parmigiano... Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Rating: 4.0. From 129 votes.
Please wait...
Cucina Italiana

Ricette Simili

15 commenti su “Risotto ai funghi Bimby

  1. Ciao Nea con questa ricette di risotto ai funghi si può usare il tm5 grazie.

  2. ciao Nea ti seguo da tantissimo ormai. ho provato a fare diversi risotti sul tuo sito ma ogni volta il riso rimane duro e non cotto. vivo in canada e putroppo qua il riso carnaroli o arborio non c’e’ quindi non so se dipende da quello. seguo la ricetta sempre passo passo ma non viene.. mi potresti aiutare?

    grazie

  3. Ciao a tutte/i, sono appena arrivato sull’ottimo blog di Nea e non so se è corretto dare un consiglio in risposta al commento di Ambra pertanto, se non è nello spirito del blog, mi scuso in anticipo.
    Per la cottura del riso, visto che la quantità d’acqua o brodo suggerita è corretta, farei riferimento al tempo di cottura indicato sulla confezione del riso e terrei da parte un po’ d’acqua o brodo bollente per le eventuali correzioni dell’ultimo minuto.
    Buon appetito.

  4. Ciao nea ma senso antiorario sarebbe il pulsante con la freccia ?

  5. Ciao scusa l’ignoranza ma se uso i funghi surgelati il procedimento varia?

    1. Ciao Marianna, no il procedimento non cambia, magari scongelali prima di utilizzarli.

  6. Ciao se uso il riso Venere cambia la cottura….

  7. Ciao buonissimo il risotto ….grazie?

  8. Nea, scusa, ci vuole la farfalla? Perchè la mia si è rotta

  9. fantastico sono riuscito a far mangiare il risotto a mio figlio, e mi ha detto: Ecco, vedi, basta che non metti la cipolla che lo mangio…….

  10. Ciao sono una nuova iscritta.Ho visto che è possibile cambiare il numero di portata…ma non aggiorna la quantità degli ingredienti…è possibile?grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Effettua l'accesso

Non hai un’account? Registrati qui
0