Seguimi

Pastiera Napoletana Bimby

La ricetta per preparare la pastiera napoletana con il bimby.

Pastiera napoletana Bimby
Dolci
Questa ricetta Bimby è:

    Ciao, si avvicina Pasqua e qui ci siamo già portati avanti, preparando la pastiera napoletana con il bimby!
    E’ uno dei miei dolci preferiti, ed è anche uno di quei dolci che collego immediatamente all’infazia, al ricordo di quando mia nonna la preparava ed era una vera delizia.

    Domenica ci sarà la tanto temuta prova del 9, i nonni verranno per pranzo e proveranno la “mia” pastiera, che è il dolce preferito anche di mio nonno.

    Spero proprio che venga apprezzata, visto che la ricetta che ho utilizzato è quella della Nonna, la mia regina della cucina e che non sbaglia mai un colpo!
    Ovviamente potevo non adattarla al bimby? 🙂

    Alla prossima ricetta!

    Nea!

    Pastiera Napoletana Bimby

    Valida per: BIMBY TM5 / TM31

    60+ min Tempo
    5 Porzioni
    Costo
    Difficoltà

    Ingredienti

    Per la pasta frolla:

    • 250 gr farina 00
    • 80 gr zucchero
    • 1 uovo
    • 1 tuorlo

    Per il ripieno:

    • 290 gr grano cotto (metà barattolo)
    • 100 gr latte
    • 15 gr burro
    • 100 gr zucchero
    • 2 uova
    • 1 tuorlo
    • 350 gr ricotta
    • 1 fialetta fiori di arancio
    • 1 cucchiaino estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
    • 1 pizzico sale fino
    • 1 limone solo la scorza
    • 35 gr macedonia candita (facoltativo)
    • 1 pizzico cannella (facoltativo)

    Istruzioni

    Per la frolla:

    1. Mettere nel boccale la farina, lo zucchero, il burro, l'uovo intero e il tuorlo, impastare velocemente: 45 sec. vel. 6. 

           

    2. Versare l'impasto sulla pellicola trasparente e mettere in frigorifero per 30 minuti.

    Per il ripieno:

    1. Versare il grano cotto, il latte, la scorza del limone e il burro, cuocere: 10 min. 100° vel. 1 Antiorario, mettere da parte e lasciar raffreddare.

    2. Nel boccale pulito unire la ricotta, lo zucchero , le uova e i tuorli, la fiala di fiori d'arancio, la vaniglia e a piacere la cannella, frullare: 1 min. vel. 4.

    3. A questo punto unire al composto la macedonia candita e il grano cotto intepidito, amalgamare: 30 sec. Antiorario vel. 3 

    4. Imburrare e infarinare una teglia da 22 cm di diametro (possibilmente una di quelle apribili a cerniera) e rivestire il fondo e i bordi con la pasta sfoglia stesa con il mattarello.

    5. Versare all'interno il composto di grano e ricotta e decorare la superficie con delle strisce di pasta frolla avanzata, formando una griglia.

    6. Cuocere in forno preriscaldato a 160° per 60 minuti circa (la superficie dovrà risultare di un dorato intenso).

    7. A fine cottura spegnere il forno e lasciare riposare per 30 minuti circa.

    8. Successivamente togliere dal forno, lasciare raffreddare completamente, sformarla e a piacere servire spolverata di zucchero a velo... Buon appetito!

    Il mio consiglio

    È perfetta da mangiare i giorni successivi.

    Ti è piaciuta questa ricetta?

    Rating: 4.0. From 42 votes.
    Please wait...

    Ricette Simili

    12 commenti su “Pastiera Napoletana Bimby

    1. Grazie!! La cercavo per Pasqua!! 😀

      1. Ciao, benvenuti sul blog, sono felice di esservi stata di aiuto! Fatemi sapere… ciao!

    2. è anche la mia ricetta preferita!!! ciao

    3. ciao a tutte sono una nuova fan di questo sito e oggi ho provato a fare la torta al caffè che è venuta uno spettacolo!!grazie!!buonaaaaa

      1. Ciao, la torta al caffè è stato un successone! 🙂 concordo: buonissima! 🙂

    4. […] paio di anni fa avevo postato la ricetta per quella classica, ma per i celiaci non avevo ancora postato niente a riguardo, per fortuna che in mio soccorso è […]

    5. L’ho preparata per Pasqua è venuta ottima!!!!

    6. L’ho preparata per questa Pasqua è eccellente, le dosi sono perfette, complimenti!!!

    7. La vorrei fare ! Ma la misura della teglia di che diametro è? Grazieeee

      1. Ciao Sonia, io ho utilizzato uno stampo da 22 cm. 🙂

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Effettua l'accesso

    Non hai un’account? Registrati qui
    0