Seguimi

Muffin pancetta e cipolle Bimby

La ricetta per il bimby dei muffin salati alla pancetta e cipolle.

Muffin pancetta e cipolle Bimby
Antipasti

Lo so fa decisamente troppo caldo per accendere il forno, ma io mi porto avanti preparandoli la sera prima di servirli.

Ultimamente il forno lo accendo soltanto la sera tardi, così da non creare troppo fastidio.

Ovviamente questi muffin salati io non li ho assaggiati, ma il mio compagno li ha trovati davvero buoni, tant’è che oggi se li è portati a lavoro.
Racchiudono molti sapori tipici della Calabria, come la cipolla rossa, la pancetta preparata dalla nonna e la provola che i suoi genitori ci hanno mandato da giù.

Sono curiosa, voi usate ancora il forno nonostante il caldo?

Alla prossima ricetta!

Nea!

Muffin pancetta e cipolle Bimby

Valida per: Bimby TM5 / TM31

30 minuti Tempo
4 Porzioni
Costo
Difficoltà

Ingredienti

  • 250 gr farina 00
  • 1 cipolla
  • 10 gr olio EVO
  • 100 gr pancetta
  • 80 gr formaggio tipo provola
  • 250 ml latte
  • 1 uovo
  • 1 bustina lievito per torte salate
  • 30 gr olio di semi
  • sale q. b.

Istruzioni

  1. Mettere nel boccale la cipolla, tritare: 5 sec. vel. 7.

  2. Riunire sul fondo del boccale, aggiungere l'olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1.

  3. Unire la pancetta tagliata a cubetti, insaporire: 2 min. 100° Antiorario vel. 1 e mettere da parte a raffreddare. 

  4. Senza lavare il boccale mettere la farina, il lievito e il sale, mescolare: 30 sec. vel. 3,

  5. Unire il latte, l'uovo e l'olio di semi, amalgamare: 1 min. vel. 4.

  6. Aggiungere la pancetta cotta e messa da parte e il formaggio, mescolare il tutto: 20 sec. Antiorario vel. 2. 

  7. Rivestire una placca per muffin con i pirottini di carta e riempirle per 2/3.

  8. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti circa (fare la prova stecchino).

  9. Lasciar intiepidire e servire... Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Rating: 4.1/5. From 20 votes.
Please wait...

Ricette Simili

2 commenti su “Muffin pancetta e cipolle Bimby

    1. Hai ragione è stata una svista. Grazie della segnalazione. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Effettua l'accesso

Non hai un’account? Registrati qui
0