Limoncello Bimby

Limoncello Bimby

LA RICETTA PER PREPARARE IL LIMONCELLO CON IL BIMBY.

Oggi è una di quelle giornate impegnative, ho bisogno di riposo, di positività e di colore. A Torino è tornato il grigio e per tirarmi su ho voluto postarvi la ricetta di questo coloratissimo liquore.

Stanotte ho dormito poco e male a causa di quei dolori che arrivano puntualmente 1 volta al mese e anche il mio umore ne risente.

Ma bando alle ciance, c’è una nuova ricetta sul blog e io non posso che essere felice per questo.

La ricetta è della Nonna, la mia guru in fatto di cucina e una fonte di ispirazione, che continua a cedermi con parsimonia e orgoglio le sue preziose ricette.
Il segreto per preparare un buon limoncello sono i limoni, sceglietene di non trattati e possibilmente biologici.

La bottiglietta invece è un ricordo di una vacanza ad Amalfi. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

Limoncello Bimby

Limoncello Bimby

Valida per: Bimby TM6 / TM5 / TM31
0 da 0 voti
Tempo totale 1 h 30 min
Cucina Italiana
Porzioni 5

Ingredienti
 

  • 4 limoni
  • 500 ml alcool puro 95°
  • 700 ml acqua
  • 300 gr zucchero

Istruzioni
 

  • Lavare bene i limoni e asciugarli bene. Pelarli aiutandosi con un pelapatate facendo attenzione a togliere solo la buccia senza togliere anche la parte bianca.     
  • Mettere le bucce ottenute in un contenitore insieme nell’alcool e lasciar macerare per almeno 1 settimana in un luogo fresco e al buio.
  • Passato il tempo mettere nel boccale l’acqua e lo zucchero, cuocere: 30 min. 100° vel. 2 e lasciar raffreddare completamente.
  • Aggiungere successivamente l’alcool filtrato dalle bucce dei limoni e mescolare: 1 min. vel. 4.
  • Imbottigliare e conservare il freezer.
  • Togliere il limoncello dal freezer qualche minuto prima di servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

Le bucce rimaste dopo averle filtrate dall’alcool non le ho buttate, le ho fatte asciugare per bene e tritate nel boccale per qualche secondo a vel. Turbo, poi riposte in un contenitore e messe in freezer. E’ un’ottima soluzione anti-spreco per aromatizzare dolci e creme e averla già pronta all’uso. 🙂
9 commenti
  1. Scusate io avevo letto di lasciar macerare le bucce 48 ore…è corretto o chissà cosa avrò letto?
    Comunque è venuto buono uguale e chi lo ha assaggiato mi ha fatto i complimenti.

    1. Ciao Emanuela, hai ragione, ho modificato la ricetta aumentando ad una settimana quando l’ho rifatto. Ma come hai detto tu, viene buono uguale. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta questa ricetta




Ricetta Precedente

Pasta per Strudel Bimby

Ricetta Successiva

Latte di cocco Bimby

Ricette correlate