Seguimi

Friselle pugliesi Bimby

La ricetta per il bimby pe preparare le freselle tipiche pugliesi.

Friselle pugliesi Bimby
Lievitati
Questa ricetta Bimby è:

Io d’estate praticamente mi nutro di pomodorini e friselle, mi sono decisa quindi a preparare con il bimby.

Per anni le ho chiamate freselle, poi amici pugliesi mi hanno detto che era più comune chiamarle friselle, ma ho scoperto che vengono chiamate anche frise o frese.

Per chi non le conoscesse, le friselle sono dei taralli di farina di grano duro tipici pugliesi, dopo una prima cottura vengono tagliati a metà e ripassati in forno per conferirgli la tipica consistenza biscottata.

Dopo aver provato un paio di ricette di friselle, uscite così così, mi sono affidata alla ricetta di Simona di Tavolartegusto, che ho adattato al bimby e sono venute perfette.

Prossimamente ho intenzione di condirle le friselle con una caponatina di verdure e formaggio, che ne dite? Voi solitamente come le farcite?

Vi auguro un buon weekend e alla ricetta delle friselle pugliesi bimby.

Alla prossima ricetta!

Nea!

Friselle pugliesi Bimby

Valida per: Bimby TM5 / TM31

60+ min Tempo
5 Porzioni
Costo
Difficoltà

Ingredienti

  • 300 gr farina 00
  • 200 gr semola rimacinata di grano duro
  • 300 gr acqua
  • 10 gr lievito di birra fresco
  • sale q. b.

Istruzioni

  1. Unire le due farine (semola e 00) in un contenitore, prenderne 100 gr dal totale e metterla nel boccale.

  2. Aggiungere il lievito sciolto in 100 gr di acqua e mescolare: 20 sec. vel. 3. 

  3. Lasciare nel boccale chiuso e far lievitare per 1 ora.

  4. A questo punto aggiungere il resto delle farine e l'acqua rimanente, impastare: 2 min. vel. Spiga

  5. Unire il sale e impastare nuovamente: 1 min. vel. Spiga.

  6. Trasferire l’impasto ottenuto in un contenitore, coprire e lasciar lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio (io di solito lascio lievitare nel forno spento).

  7. Riprendere nuovamente l'impasto e lavorarlo con le mani, suddividerlo in pezzi da 70 gr l'uno.

  8. Fare le pieghe e capovolgere ogni panetto cercando di dargli una forma tonda, spingendo sotto le estremità.

  9. Infilare un dito al centro bucando ogni panetto e allargare il buco dandogli la forma di tarallo.

  10. Disporre i taralli su una placca da forno rivestita di carta forno e lasciar lievitare coperti per 1 ora circa.

  11. Prima di infornare, allargare nuovamente il buco (in cottura tenderanno a crescere ed è possibile che il buco si chiuda).

  12. Cuocete le friselle in forno preriscaldato a 200° per circa 10-15 minuti circa, finché non risultino gonfie.

  13. Sfornarle e tagliarle a metà facendo attenzione a non scottarvi.

  14. Rimettere le friselle tagliate sulla teglia e cuocere una seconda volta a 170° per circa 30 minuti circa, dovranno risultare dorate e biscottate.

  15. Lasciar raffreddare completamente prima di condire le friselle pugliesi bimby… Buon appetito!

Il mio consiglio

Con questa dose ne sono venute 18 e si mantengono chiuse in sacchetti per 4-5 giorni.

Prima di condirle è necessario inumidire la superficie delle freselle con 2 cucchiai di acqua.

Potete condirle con pomodorini olio sale e origano, con verdure e formaggio, olive e tonno, come preferite. 🙂

Ti è piaciuta questa ricetta?

Rating: 3.7/5. From 3 votes.
Please wait…
Condividila con un amico

Seguimi su Instagram @ricettebimbynet

Usa il mio hashtag #ricettebimbynet, entrerai a far parte della mia gallery!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Effettua l'accesso

Non hai un’account? Registrati qui