Seguimi

Sformatini di porri Bimby

La ricetta degli sformatini di porri per il bimby.

Sformatini di porri Bimby
Antipasti
Questa ricetta Bimby è:

Rieccomi tornata alla base, a casa, dopo il lungo ponte passato dai miei. 🙂

Dove finalmente sono riuscita a staccare la testa dal lavoro e a riposare il cervello da tutti i rumori che quelli di sopra fanno durante la giornata.
Purtroppo sono passati 3 anni da quando siamo venuti ad abitare qui, ma nulla è servito a farli calmare, neanche l’amministratore e le riunioni condominiali.

Pazienza vorrà dire che dovremo cercarci un’altra casa e magari all’ultimo piano, di certo rimanere qui e sperare che cambino e diventino più civili ed educati, rischiamo di fare la muffa. 😉

Ad ogni modo, come avete passato questi giorni di festa? In famiglia o vi è toccato lavorare?
Per tirarvi su il morale eccovi una nuova ricetta, perfetta per il pranzo di Natale ed è stata approvata da tutto il parentame dato che ho preparato questi buonissimi sformatini di porri per il pranzo di due domeniche fa.

Alla prossima ricetta!

Nea!

Sformatini di porri Bimby

Valida per: BIMBY TM5 / TM31

50 minuti Tempo
5 Porzioni
Costo
Difficoltà

Ingredienti

  • 2 porri medi
  • 1 litro acqua
  • 2 uova
  • 200 gr ricotta (va bene quella senza lattosio)
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • sale q. b.
  • erbe aromatiche q. b. (timo e basilico)

Istruzioni

  1. Pulire i porri, tagliarli a rondelle e metterli nel cestello, riempire il boccale d'acqua, salare e posizionare il cestello all'interno, chiudere il boccale e cuocere: 20 min. temp. Varoma vel. 2 e mettere da parte ad intiepidire.   

  2. Nel boccale vuoto unire i porri, le uova, la ricotta, il parmigiano e gli aromi, aggiustare di sale e amalgamare: 20 sec. vel. 4.

  3. Spennellare di olio degli stampini d'alluminio (più o meno 8) e versarvi all'interno il composto di porri e ricotta.

  4. Cuocere gli stampini in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. 

  5. Lasciar intiepidire leggermente e servirli sformati su un piatto da portata... Buon appetito!

Il mio consiglio

In alternativa è possibile cuocerli al vapore, sistemandoli nel varoma, coprirli con della carta stagnola e il coperchio, nel boccale mettere 700 ml di acqua, posizionare il varoma e cuocere per 20 minuti a temperatura Varoma. 🙂

Ti è piaciuta questa ricetta?

Rating: 3.9. From 38 votes.
Please wait...
Cucina Italiana

Ricette Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Effettua l'accesso

Non hai un’account? Registrati qui
0