Seguimi

Pasta Brisée con il Bimby

Preparazioni Base
Questa ricetta Bimby è:

Oggi a farmi compagnia in questa giornata grigia dal sapore autunnale c’è una degli impasti base più usati della cucina francese, la pasta brisè.

Versatile e friabile, si adatta perfettamente come base per le torte salate.

Un motivo in più per riaccendere il forno, visto che il caldo estivo degli ultimi giorni mi ha letteralmente impedito di accendere il mio amato forno.

Purtroppo sono ancora giornate impegnative dove trovo davvero poco tempo da dedicare a tutti voi che mi scrivete, vi chiedo soltanto un po’ di pazienza, che piano piano risponderò a tutti.

Per dovere di cronaca, la ricetta è stata presa dal libro base. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

Pasta Brisée con il Bimby

Valida per: BIMBY TM5 / TM31

35 minuti Tempo
4 Porzioni
Costo
Difficoltà

Ingredienti

  • 250 gr farina 00
  • 100 gr burro (freddo da frigo)
  • 70 gr acqua ghiacciata
  • 1 pizzico sale fino

Istruzioni

  1. Mettere nel boccale la farina, il burro, l'acqua ghiacciata e il pizzico di sale, impastare: 20 sec. vel. 5. 

  2. Riprendere l'impasto con le mani e lavorarlo brevemente formando una palla, dovrà risultare un impasto oompatto ed elastico.

  3. Avvolgere l'impasto in un foglio di pellicola trasparente e riporre in frigorifero per 30 minuti circa.

  4. Prima di utilizzare la pasta, lavorarla brevemente con le mani.

  5. Stendere la pasta con l'aiuto del mattarello dello spessore di 5 mm, perfetta come base per torte salate... Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta?

Rating: 3.8. From 20 votes.
Please wait...
Cucina Francese

Ricette Simili

4 commenti su “Pasta Brisée con il Bimby

  1. ciao,
    a me il bimby da’ una ricetta diversa, con 200 gr di farina esolo 10 sec a velocita’ 5. puo’ essere? ho il libro vecchio vecchio …

    1. Ciao Davide, può essere che con il libro nuovo abbiano cambiato qualcosa. Ma resta il fatto che se ti viene anche con la tua ricetta, non è necessario modificarla. 🙂

  2. si può usare l’olio di semi di girasole anzichè il burro?
    Annamaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Effettua l'accesso

Non hai un’account? Registrati qui
0